GLI OLIVETI

I nostri olivi crescono su terreni difficili, infatti i versanti collinari della Valle Umbra sono molto scoscesi , il suolo agrario è poco profondo con scarsa fertilità e molto ricco di scheletro e per questo estremamente permeabile e dunque poco adatto a trattenere a lungo l’acqua. Il clima, tendenzialmente continentale, colloca l’Umbria tra le zone a rischio per la coltivazione dell’olivo a causa del verificarsi di gelate invernali-primaverili che possono provocare danni anche rilevanti alle piante. La varietà di olivo che meglio si adatta a queste condizioni “estreme” è il “Moraiolo”, specie molto rustica e resistente e che caratterizza la DOP Umbria Assisi-Spoleto. Dalle olive di varietà Moraiolo si ricava un olio con particolari caratteristiche organolettiche: queste infatti sono molto ricche di polifenoli, importantissime sostanze salutistiche e antiossidanti, e che esprimono la loro massima concentrazione nei frutti quando la pianta cresce in condizioni poco favorevoli proprio come quelle delle nostre zone.

La Valle Umbra

Caratteristiche

DOP Umbria Assisi-Spoleto

Zona di Coltivazione: Fascia pedemontana orientale della Valle Umbra, Comune di Foligno (Perugia)
Areale DOP: Umbria, sottozona Assisi-Spoleto
Altitudine: da 200 a 600 metri s.l.m.
Caratteristiche pedo-climatiche: Terreni fortemente in pendenza, ricchi di scheletro e di calcare, poco fertili e con scarsa presenza di sostanza organica.
Metodo di coltivazione: Biologico certificato ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale)

I Nostri Olivi il "Moraiolo"

Oliveto01
Oliveto02
Oliveto03
Oliveto04
Oliveto05
Oliveto06
Oliveto08
Oliveto06
Fiori Moraiolo3
Olive
Olive2
Oliveto01
Olivi In Inverno
Trama2
Olivi Panorama
Fiori Moraiolo2

Glossario

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Si intende una classificazione merceologica stabilita dall’Unione Europea, la quale ha fissato una serie di parametri chimici, fisici e organolettici sulla base dei quali è possibile classificare gli oli derivanti dalle olive. In base a ciò con “olio extravergine di oliva” si intende un olio “di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici”; che ha un’acidità libera, espressa in acido oleico, al massimo dello 0,8%; che ha un numero di perossidi inferiore a 20 meqO2/kg; ed infine che non possegga difetti all’olfatto e al gusto, ma che possegga invece un profumo di frutto e un gusto di amaro e piccante.

POLIFENOLI

Costituiscono un gruppo eterogeneo di sostanze naturali che vengono prodotti dal metabolismo secondario delle piante, dove in relazione alla diversità chimica che li caratterizza ricoprono ruoli differenti sia nelle piante stesse che negli essere umani. Infatti i fenoli, in particolare quelli contenuti nelle olive, oltre ad offrire protezione al frutto contro agenti patogeni e ad apportare un gusto piccante all’olio, hanno importantissimi effetti  positivi sulla saluta umana. È stato più volte dimostrato come l’azione congiunta dei grassi insaturi e dei fenoli presenti nell’olio extra-vergine di oliva hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione delle malattie cardio-circolatorie, oncologiche e dell’invecchiamento precoce, oltre all’azione preventiva nei confronti della formazione di calcoli biliari, dell’osteoporosi, una netta attività antimicrobica, antiinfiammatoria, ipoglicemica, anti-iperintensiva, antivirale e di modulazione enzimatica del ciclo metabolico digestivo.

BIOLOGICO

E' un metodo di coltivazione che prevede il non utilizzo di sostanze chimiche di sintesi, il rispetto della biodiversità e dell’ambiente in generale. Le aziende che intendono approcciarsi a tale metodo devono seguire degli appositi disciplinari comunitari e sono puntualmente controllate da Enti Certificatori nominati e a loro volta controllati dal Ministero.

ESTRAZIONE A FREDDO

E' un metodo di estrazione meccanico dell’olio extra-vergine di oliva che consiste nel lavorare la pasta delle olive ad una temperatura non superiore ai 27°. In questo modo si mantengono inalterate tutte le peculiarità organolettiche e salutistiche del prodotto a tutto vantaggio della qualità finale dell’olio extravergine di oliva estratto.

ACIDITA’ LIBERA

E' un parametro che misura la quantità di acidi grassi che si solo separati dal glicerolo, molecole che costituiscono i lipidi, tanti meno acidi grassi si saranno separati dal glicerolo, tanto più integra sarà la molecola dell’olio e di conseguenza più bassa sarà la sua acidità. Questo parametro indica indirettamente se l’olio prodotto proviene da olive sane e non danneggiate o deteriorate.

PEROSSIDI

Sono composti chimici che nell’olio determinano la degradazione e l’invecchiamento, nonché la sua tendenza ad irrancidire che si percepisce sensorialmente con odori e aromi sgradevoli (rancido). In un extravergine di alta qualità, ottenuto da olive sane e molite entro poche ore dalla raccolta con adeguate tecniche estrattive, tale valore può essere contenuto entro 4/6 meq O2 attivo/kg. Tanto più basso è questo valore tanto meglio si conserverà il prodotto nel tempo (shelf life) e si ritarderà la possibilità di comparsa del fenomeno di irrancidimento.

Copyright © 2017 Frantoio Petesse Created by StellaWeb - All rights reserved

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.